Associazione Italiana Monociclo  
Home A.I.M. Forum Regionali Eventi e Raduni Mercatino Imparare Iscriviti è Gratis
  Forum     
 

Iscritti
 Utenti: 1285
Ultimo iscritto : benemoth
Lista iscritti

I preferiti
Mappa Monociclisti (19177)
Federazione Francese Monociclo (8629)
Associazione Lionese Monociclo (8435)
Latin American Uni-Team (8373)
Unicycling.net (8353)
Unicycling.tk (8340)
AldoVarotto Monociclo (8336)
CasseRayonsInternational (8218)
Giocoleria.org (8162)
UnaRuota.Com (7166)
Puerto Rico (6773)
EUC Extreme Unicycle Championship (6771)
Federazione Bavarese (in tedesco) (6769)
TRIAL- tutti gli spot (6758)
Unicon13 Video (6676)
Juggling e Mono in Udine (6576)
Juggling Magazine (6395)
Forum Svizzero di Monociclo (6395)
UnaRuota.Com (6001)
One Wheel austria (5965)
Associazione Giapponese Monociclo (5832)
www.unicycle.tv (988)

Top - Siti web
MoMoCiclo (Mendrisio) (IT)
Associazione Varese (IT)
Associazione Treviolo (BG) (IT)
UNICON 16 (IT)
Convention Brianzola (IT)
UNICON 15 (IT)
L'albero del Macramè (IT)
UNA_RUOTA_Com (IT)
trialmap (IT)
UNICON 14 (IT)
Portale di AspNuke (IT)
Manuale Sito (IT)

 
Forum Associazione Italiana Monociclo
Forum
  Monosport
      Strada
         1 Marzo 15 Novembre 2011 Campionato Italiano Salita.

Rispondi : 1 Marzo 15 Novembre 2011 Campionato Italiano Salita.
Autore Messaggio
Marco

Responsabile Forum


2392 Discussioni



Profilo - Marco
16 ottobre 2011 alle 10:36:34 Profilo - MarcoInvia un messaggio privato Rispondi quotando

Bello bello la cosa si fa interessante, che dico interessante?

Le gambe sono roventi, le ruote pronte per altre salite e la determinazione dei nostri eroi al massimo!

Cosa ci faranno vedere in questo ultimo mese?


---------------
http://www.unaruota.com 
http://www.mad4one.com
da monociclisti per monociclisti!
Luigi


264 Discussioni



Profilo - Luigi
16 ottobre 2011 alle 21:28:31 Profilo - LuigiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Ciao gibi,
ti dirò che se anch'io fossi stato all'altezza di  Sandy a fare muni saremmo scesi di
sicuro per  le vie dei boschi, comunque abbiamo fatto solo il pezzetto dalla cima alla funivia.

Per quanto riguarda i miei tempi,
posso garantirvi che portarsi come compagno di salita un "alieno" come Sandy vuol dire andare oltre al "semplice arrivare in cima".
Per me una salita a questi livelli " sopra i 1000m di dislivello",è un momento di sfida
con me stesso, di lotta, di prova di resistenza ,di testare il livello di allenamento
raggiunto, e soprattutto è un momento di immensa gioia ,quindi cerco sempre di mettercela tutta.
"forse sono un pò fuori"!!!

Comunque va rispettato anche il tuo sistema di affrontare le salite con il motto:
"chi va piano va sano e va lontano" perchè a quanto pare le regole di questo campionato non dicono come si deve arrivare in cima, quindi penso che si possa anche spingere il monociclo, fermarsi a riposare per periodi prolungati, impiegando tutto il tempo che si vuole.,
L'importante è arrivare in cima.

La prossima salita che avevo in mente di fare con Sandy è una pazzia, comunque se ce la farò la marcherò altrimenti no.

Ciao Lüis

Ps il punteggio della Novena è giusto 131,4 come scritto a pag. 7 del forum
Marco

Responsabile Forum


2392 Discussioni



Profilo - Marco
17 ottobre 2011 alle 18:51:37 Profilo - MarcoInvia un messaggio privato Rispondi quotando

In effetti la velocità in questo campionato non centra proprio nulla.

La ricerca del limite è legata al dislivello e trovo molto bello che grazie a questa iniziativa abbiate fatto delle cose che altrimenti non avreste mai fatto.

Una cosa è correre in circuito, magari vicino a casa e una è andare all'avventura su nuovi percorsi alla ricerca di nuove salite.

Ora siamo agli sgoccioli e il fatto che in due abbiate superato i 600 punti vuol dire che in 5 salite avete fatto più di 6000 metri di dislivello :-)

Siete in due molto vicini in classifica e nessuno dei due molla, bellissimo!

Ora per le prossime imprese i 1000 metri non bastano più e le salite diventano lunghe e impegantive.

Dovete impararea programmare l'uscita, a gestire le vostre energie e avete bisogno anche un po' di fortuna perchè se arriva l'inverno in quota non ci si va più :-) e il tempo che dedicate a queste cose lo rubate alla famiglia e al lavoro.

Come sempre detto l'agonismo serve prima di tutto per imparare a conoscersi e a migliorarsi e poi anche la lealtà e amicizia competitiva che vi unisce e che vi porta a dare le info su un percorso all'altro e a sfidarvi a colpi di pedale la trovo molto bella.

Rimaniamo con il fiato sospeso per  vedere dove arriverete, comunque grazie grazie grazie! anche solo per provarci.


---------------
http://www.unaruota.com 
http://www.mad4one.com
da monociclisti per monociclisti!
Luigi


264 Discussioni



Profilo - Luigi
21 ottobre 2011 alle 21:18:54 Profilo - LuigiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 23 ottobre 2011 alle 19:21:20

L'avevo preannunciata come una pazzia questa salita e così  è stata.
È da quando abbiamo iniziato questa avventura che cerco di scovare salite
interessanti, impegnative ma fattibili e quando arrivavo in questa zona del Ticino, incappavo sempre in questo sogno irrealizzabile , la Giubiasco Alpe Giumello.
Ormai l'avevo chiusa nel cassetto con scritto "proibito, impossibile, non è per VIM".
Ma ancora una volta con il mitico Sandy, oggi l'abbiamo provata, sudata ,supplicata , e alla fine conquistata con onore e grandissima soddisfazione.
All'arrivo un immenso grido di gioia ha varcato il muro del suono ,eravamo in cima a una delle salite più temute ma apprezzate del Ticino.
Una giornata mozzafiato, temperatura alla partenza 3°, all'arrivo 1°, nelle zone d'ombra di sicuro eravamo sotto 0.
Con noi doveva esserci anche il mitico Ivan che purtroppo oggi doveva lavorare , comunque ieri sera dopo il lavoro, per la grandissima voglia di partecipare a questa avventura ha pedalato verso la vetta fino a quando è diventato buio.......... "Grande"
FOTO

13° SALITA - Giubiasco alt. 242 m - Alpe Giumello alt 1594 m = Dislivello tot.  1352 m
Pendenza media: (1352x100) / 18500 = 7,3% 
Punti 7,3x18,5=135.05
Ora partenza 8,35 ora arrivo 11,35

Riepilogo: 9° salita 109.86 + 10° salita 131.44 + 11° salita 168.41 +
12° salita 123.61 +13° salita 135.05 = 668.37 Punti

Ciao Lüis

gibigibi

Amministratore


733 Discussioni



Profilo - gibigibi
23 ottobre 2011 alle 21:51:05 Profilo - gibigibiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 24 ottobre 2011 alle 07:37:08

+186,60 = 711,42 !!!

berghouse

Amministratore


705 Discussioni



Profilo - berghouse
24 ottobre 2011 alle 08:51:08 Profilo - berghouseInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Una rapida stupida semplice domanda ai guru delle salite,
quando decidete una salita, per poi marcarla a punteggio la fate tutta senza mettere i piedi per terra o c'è la possibilità di fermarsi riposare e partire?
i punteggio vengono presi come nel trial appoggio piede?
grasssssie
Berg

---------------
Ciò che i giovinastri con i mono non osano,
i VIM già l'han fatto!!!

rubenlorenzon


21 Discussioni



Profilo - rubenlorenzon
24 ottobre 2011 alle 14:04:12 Profilo - rubenlorenzonInvia un messaggio privato Rispondi quotando

una rapida considerazione anche da parte mia:

vista la magnifica ed entusiasmante sfida a suon di Km (verticali), propongo che il "secondo-vincente" (visto che sicuramente non c'è un perdente) organizzi la bicchierata.

_rl

Marco

Responsabile Forum


2392 Discussioni



Profilo - Marco
24 ottobre 2011 alle 14:22:28 Profilo - MarcoInvia un messaggio privato Rispondi quotando

In ogni caso Bicchierata a fine febbario a Gavirate!

State collegati e presto avremo una data e un programma con i fiocchi :-)

GiBi e Luis sono grandissimi ed hanno un fisico incredibile!

Il successo del campionato di slita lo dobbiamo a loro e stiamo già riflettendo su come fare per renderlo più appetibile anche ad altri, ad esempio:

GiBi e Luis l'anno prossimo partono da -200 punti :-)


---------------
http://www.unaruota.com 
http://www.mad4one.com
da monociclisti per monociclisti!
uni-san


468 Discussioni



Profilo - uni-san
24 ottobre 2011 alle 15:34:48 Profilo - uni-sanInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 24 ottobre 2011 alle 15:39:59

ciao Berg,
Ti rispondo pur avendo fatto meno salite di Gibi e Lüis.
Ci si ferma! Ci si ferma eccome! In particolare nei tratti lunghi con pendenze elevate.
L'obiettivo finale resta quello di scalare una montagna in un colpo solo, ma come nel ciclismo vero un'impresa di tale portata richiede la giusta preparazione!

personalmente, sulle salite brevi mi trovo bene anche solo a riposare sul monociclo, senza scendere di sella, attaccato al primo palo o pianta.
Sulle salite lunghe; ma per me vale anche in piano oltre certe distanze, ho sempre bisogno di un pit stop quà e là. Vuoi per sgranocchiare la barretta, o sgranchire la gambetta, o svuotar la vescichetta, ecc. Spesso bastano quei 15-30 secondi che si recuperano perchè mi fermo in quei momenti in cui sto esaurendo lo smalto e basta quel poco per ritrovare tutta la grinta!
e quando non ce la faccio veramente più mi guardo indietro sperando di vedere la monocarriola ambulante pronta al recupero. Per ora mi servirebbe semplicemente un'officina in cima alle salite: vedi foto


---------------
mentremetabolizzomicidialimelanzanemacedoni
montoilmonociclomordendomirabolantimalghe
mostrandomimaldestromamagicomasterizzandoil
misteriosometa-equilibriodelmagnifico
...MUNI...

gibigibi

Amministratore


733 Discussioni



Profilo - gibigibi
25 ottobre 2011 alle 09:59:51 Profilo - gibigibiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 25 ottobre 2011 alle 10:01:02

effettuare una salita impegnativa e pensare di non fermarsi è alquanto difficile 

pedale per 3/4/5 ore continue diventa difficoltoso e con tante sofferenze; se qualche volta riesci a mitigarle ben venga

pensa solo fare un cambio indumenti a metà salita, bere e mangiare qualcosina, fare riposare quella parte del corpo che rimane a contatto con la sella, sgranchire le gambette e...quando scappa scappa (questo tra l'altro è un fattore da non sottovalutare per noi VIM)

poi ci sono le cadute, almeno da quando le salite si fanno toste 3/4 volte la mia maniglia ha avuto contatti diretti con l'asfalto

quando i muscoli urlano o senti che il crampo è lì vicino fermarsi un attimo è più che salutare (oserei dire doveroso)

non conosco le regole del triathlon spero comunque di aver dato una risposta esaustiva 

gibigibi

Amministratore


733 Discussioni



Profilo - gibigibi
25 ottobre 2011 alle 10:05:17 Profilo - gibigibiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 25 ottobre 2011 alle 10:05:52

Originariamente inviato da Marco:

GiBi e Luis l'anno prossimo partono da -200 punti :-)

partire con punti negativi è psicologicamente devastate molto meglio dare agli altri rider 200 punti di abbuoni!!!!!!

poi si può sempre fare modifiche al mono,...........  ruota piena, pedivelle da 100, utilizzare il 36,....e così via .......

e per ultimo per i più arditi:             SENZA SELLA

gibigibi

Amministratore


733 Discussioni



Profilo - gibigibi
25 ottobre 2011 alle 10:26:11 Profilo - gibigibiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 25 ottobre 2011 alle 11:15:15

riepilogo aggiornato

12°salita+9°salita+11°salita+10°salita+6°salita 

 186,60    +168,41    +131,40    +123,61  + 101,40 TOTALE  711,42

partenza da bignasco metri 445                  arrivo al lago di naret 2311

dislivello 1866 metri                                    pendenza media 5,80

ore impiegate 5                                            km 32,12

superata la quota 700 punti

 

...

Tutte le foto le trovi qui

http://www.unicyclist.it/images.asp?cat=84

Mutaito

Responsabile Forum


0 Discussione



Profilo - Mutaito
25 ottobre 2011 alle 11:28:48 Profilo - MutaitoInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Che imprese ragazzi, complimenti non solo a Gibi x la incredibile salita, ma a tutti i partecipanti al campionato per averci dimostrato quanto si può andare lontano in mono..

Siete Grandi! Smiley
eugen


167 Discussioni



Profilo - eugen
25 ottobre 2011 alle 14:46:36 Profilo - eugenInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Complimenti!  1800 m di dislivello... devi avere gambe d'acciaio! (La seconda foto è spettacolare...)
robferrara


4 Discussioni



Profilo - robferrara
25 ottobre 2011 alle 15:04:01 Profilo - robferraraInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Questa salita è veramente mitica x dislivello e meteo invernale !!! non ho parole......
---------------

Monociclista dal 21/08/10 😎

Più 1500 discussioni ;)

Luigi


264 Discussioni



Profilo - Luigi
25 ottobre 2011 alle 19:08:16 Profilo - LuigiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
La vedo nera come disse la marchesa camminando sugli specchi..."Canta Zucchero"
Io invece io la vedo nera , ma nera nera guardando le cime bianche delle nostre montagne.
Questa era un'altra di qulle salite che avevo chiuso nel cassetto delle cose impossibili, comunque l'avrei sicuramente provata, ma purtroppo mi sa che per quest'anno non sarà più possibile raggiungere quote così elevate ,quindi addio salitoneoneone.
A questi livelli di allenamento, praticamente non c'è più niente di impossibile.
Me la godrò l'anno prossimo, così avrò ancora un pò di tempo per allenare gli strappi sul 17% che modestamente mi destabilizzano ancora un pò.
Comunque è stato un'anno incredibile, non avrei mai pensato di raggiungere tali livelli.
Bravo gibi complimenti.

Ciao Lüis
giocologgi


484 Discussioni



Profilo - giocologgi
25 ottobre 2011 alle 20:16:44 Profilo - giocologgiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 26 ottobre 2011 alle 08:27:31

Bravo! Qua ormai è solo questione di chi trova la montagna più alta! E poi, gambe d'acciaio al lavoro....

PS: ma avete dato una occhiata a questo? Ci spacca...

http://www.unicyclist.com/forums/showthread.php?t=90539&highlight=mauna

Ciau e ancora complimenti!

gibigibi

Amministratore


733 Discussioni



Profilo - gibigibi
11 novembre 2011 alle 14:54:07 Profilo - gibigibiInvia un messaggio privato Rispondi quotando

11.11.11

ore 11

minuti 11

secondi 11

grande giornata GRANDE EVENTO


gibigibi

Amministratore


733 Discussioni



Profilo - gibigibi
11 novembre 2011 alle 15:10:50 Profilo - gibigibiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 11 novembre 2011 alle 15:15:37

13°salita+12°salita+9°salita+11°salita+10°salita

198,00 +186,60 +168,41 +131,40 +123,61   TOTALE  808,02

partenza da Riposto metri 0                  arrivo casa cantoniera (dopo rifugio Sapienza)  1980

dislivello 1980 metri                                    pendenza media 6,2%

ore impiegate 5                                            km 32

superata quota 800 punti!!!

Settimana prossima le foto!

Ma il più duro è stato il Naret! :-)

Marco

Responsabile Forum


2392 Discussioni



Profilo - Marco
11 novembre 2011 alle 21:17:15 Profilo - MarcoInvia un messaggio privato Rispondi quotando

800 punti vuol dire 8000 metri di dislivello in 5 salite :-)

Complimenti Gibi la tua determinazione è stata premiata anche da un po' di fortuna meteorologica :-)

Sia ieri sia domani sarebbe stato impossibile e anche il Naret lo hai fatto l'ultimo giorno utile!

Mi sa che per l'anno prossimo dovremo mettere mano al regolamento perchè altrimenti le salite utili saranno pochissime.

Aspettiamo le foto e un piccolo racconto.


---------------
http://www.unaruota.com 
http://www.mad4one.com
da monociclisti per monociclisti!
 <<  1  2  3  4  5  6  7  >>

 
Media Partners


Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 18
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti


 
 © AspNuke 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,4921875secondi.
Versione stampabile Versione stampabile