Associazione Italiana Monociclo  
Home A.I.M. Forum Regionali Eventi e Raduni Mercatino Imparare Iscriviti è Gratis
  Forum     
 

Iscritti
 Utenti: 1285
Ultimo iscritto : benemoth
Lista iscritti

I preferiti
Mappa Monociclisti (19209)
Federazione Francese Monociclo (8638)
Associazione Lionese Monociclo (8441)
Latin American Uni-Team (8379)
Unicycling.net (8358)
Unicycling.tk (8346)
AldoVarotto Monociclo (8342)
CasseRayonsInternational (8226)
Giocoleria.org (8164)
UnaRuota.Com (7169)
Puerto Rico (6774)
Federazione Bavarese (in tedesco) (6773)
EUC Extreme Unicycle Championship (6772)
TRIAL- tutti gli spot (6758)
Unicon13 Video (6677)
Juggling e Mono in Udine (6577)
Forum Svizzero di Monociclo (6396)
Juggling Magazine (6396)
UnaRuota.Com (6003)
One Wheel austria (5967)
Associazione Giapponese Monociclo (5834)
www.unicycle.tv (988)

Top - Siti web
MoMoCiclo (Mendrisio) (IT)
Associazione Varese (IT)
Associazione Treviolo (BG) (IT)
UNICON 16 (IT)
Convention Brianzola (IT)
UNICON 15 (IT)
L'albero del Macramè (IT)
UNA_RUOTA_Com (IT)
trialmap (IT)
UNICON 14 (IT)
Portale di AspNuke (IT)
Manuale Sito (IT)

 
Forum Associazione Italiana Monociclo
Forum
  Monosport
      Strada
         1 Marzo 15 Novembre 2011 Campionato Italiano Salita.

Rispondi : 1 Marzo 15 Novembre 2011 Campionato Italiano Salita.
Autore Messaggio
gibigibi

Amministratore


733 Discussioni



Profilo - gibigibi
07 marzo 2011 alle 13:32:58 Profilo - gibigibiInvia un messaggio privato Rispondi quotando

per salite di un certo tipo (lunghe e ripide almeno 5 km e pendenza media del 7%) sono convinto che le pedivelli giuste siano le 150   (per ora il doppio foro non l'ho usato e lo terrò solo per i giri grandi ruote)

con quelle più corte si avrebbero problemi sia a "tenere" il monociclo in discesa (per via della leva corta) che svantaggi in salita (il mono diventa duto da spingere)

ovviamente tutte queste considerazioni dipendono dalla forza e resistenza che il rider ha

il freno in discesa aiuta tantissimo, il mio consiglio è quello di regolare bene il tiraggio della leva lasciandola morbida con una corsa abbastanza lunga e quando si è in discesa frenare sempre (senza bloccare)  in modo tale che le gambe girino con pochissima forza sui pedali.

quando usavo il muni in  discesca su asfalto per tutta la durata della discesca il freno era in azione

purtroppo il freno ti aiuta tanto in discesa (fai meno fatica e puoi andare + forte) ma è tutto peso in + da portare durante la salita ed i vantaggi non compensano gli svantaggi del peso da dover trasportare (a meno che non si partecipi ad una down hill)

considerazioni inerenti  la maniglia touring.

forse per la salita è troppo lunga ci vorrebbe + corta

per ora sono arrivato a dire che la maniglia della sella è troppo vicina e qualla touring (che non ho mai provato) è troppo lunga  (per la serie non sono mai contento!!!)

la prox salita che effettuerò sarà + impegnativa di quelle fatte negli ultimi giorni in quanto le consideravo dei test pertanto potrò verificare meglio se l'idea di usare una maniglia touring corta (tagliata) potrebbe portare dei benefici

invece ho la certazza che per le salite dove devi alzarti sulla sella la maniglia touring rompe e basta

conclusioni: trovare un compromesso è difficile, devi provare molto e vedere quale è la configurazione che reputi migliore in base a come usi il monociclo (quindi diventa un giudizio soggettivo e non oggettivo)

lucchetto


117 Discussioni



Profilo - lucchetto
07 marzo 2011 alle 16:57:37 Profilo - lucchettoInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Io sul 29" avevo montato per un po' una maniglia autocostruita ingegnosamente, e nelle salite, con pedivelle da 125, aiutava molto a spingere. Intendiamoci non sto parlando di pendenze da recordman.
Ma nei fuoristrada (il mio è un QuAx cross bello pesante)... troppa fatica e troppi voli...
Ergo mi sono rotto delle pedivelle corte e ho rimesso delle sane 170 (sì, sì, avete letto bene: sono leve insostituibili!!!), ho buttato la maniglia... e chi se ne frega se in piano non sono una scheggia.
Chi va piano va sano...
Sul 36", invece, la handle, secondo me, è fondamentale.
Luigi


264 Discussioni



Profilo - Luigi
09 marzo 2011 alle 11:21:57 Profilo - LuigiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Ciao compagni di fatica !!!
Sono curioso anch`io di vedere il "gingillo" di Gibi ,e di saperne il peso effettivo.
Io come mono ho un KH 29 "tutto originale" + freno+ contakilometri + 2 luci, il tutto sempre rigorosamente montato, per un peso effettivo di ...TROPPO...Smiley 30
Il freno per me è indispensabile ,da quando lo uso non ho più avuto problemi "gravi" alle ginocchia, quindi me lo porto dietro volentieri.
Le pedivelle anch`io sono per le 150.
Mentre per la maniglia non sono ancora pronto, in quanto non riesco, e penso che non riuscirò mai, ne a pedalare alzandomi dalla sella , ne a tenere le due mani sulla sella , comunque penso che sia un bell`aiuto.

La salita che abbiamo fatto sabato l`ho dovuta fare con il mio fedelissimo NIMBUS 24 con pedivelle da 150 ,perchè non sono ancora abbastanza allenato per spingere il 29, e francamente non so se lo sarò mai (per quanto riguarda questa salita) .
Per chi conosce le mie zone sa che tipo di salite ci sono , quindi mi capirà al volo....

conclusioni:
Come dice Gibi è tutto molto soggettivo, quindi ogni salita avrà la sua storia


Ciao a TÜCC Luis

Ps- La cosa più difficile, sarà trovare salite poco trafficate, per adesso brucerò tutte quelle che ho vicino a casa per raccimolare qualche punticino



gibigibi

Amministratore


733 Discussioni



Profilo - gibigibi
11 marzo 2011 alle 17:03:53 Profilo - gibigibiInvia un messaggio privato Rispondi quotando

altra salita effettuata  campionato italiano salita

           kh 29 pedivelle 150

varese (zona sant'ambrogio)  campo dei fiori

partenza m 480   arrivo m 1100   dislivello m 620  pendenza media 7.2% max 13.0    lunghezza 8.600 m

punti 7,2*8,6= 61,92 + 10% art 7 regolamento (salita dichiarata) totale 68,11

1° salita+ 2° salita +3°salita 20,401 + 33,12+68,11 TOTALE 121,631

Luigi


264 Discussioni



Profilo - Luigi
13 marzo 2011 alle 17:30:47 Profilo - LuigiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Ho letto che il regolamento potrebbe essere modificato , quindi vorrei fare una mia osservazione in merito.
Non si potrebbe togliere l`obbligo della presenza del testimone (per me un bastone tra la ruota).
Uno che vuole fare una salita in solitaria, l`ultima cosa che vuole è quella di incontrare qualcuno.
Alla partenza e all`arrivo si può fare un bellissimo autoscatto "con la solita faccia" e il solito cartello ecc.
Sono sicurissimo che nessuno si permetterà di barare.
Forse è solo un problema mio ??

Ciao a Tücc Luis




gibigibi

Amministratore


733 Discussioni



Profilo - gibigibi
13 marzo 2011 alle 19:50:56 Profilo - gibigibiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 13 marzo 2011 alle 19:51:49

Originariamente inviato da Luigi:

Ho letto che il regolamento potrebbe essere modificato , quindi vorrei fare una mia osservazione in merito.
Non si potrebbe togliere l`obbligo della presenza del testimone (per me un bastone tra la ruota).


anch'io aggiungo una mia perplessità alla presenza del testimone.

per le tre salite che ho effettuato i testimoni li ho trovati solo all'arrivo e non alla partenza

devo dire cmq che è stato abbastanza "divertente" andare a chiedere ai presenti una foto (anche se qualcuno tra una battuta e l'altra ha invocato la solita privacy!) ma ora che ho le foto sono state "catturate" il ricordo è ancor più piacevole.

reputo che sia costruttivo portare avanti tramite forum questo argomento ed il mio suggerimento in attesa di una discussione definitiva potrebbe essere quello di fare il possibile per avere un testimone fotografico ma se per mille motivi non si riesce non reputo corretto non poter tenere conto della salita ai fini del conteggio nel campionato italiano di salita.

per la serie si fa il possibile a fotografare il testimone ma in mancanza pazienza

dato che potrebbero esserci novità nel regolamento vorrei portare avanti anche un'altra eventuale modifica.

la "ratio" ovvero il senso, dell'art. 7 (salita dichiarata in anticipo sul forum) penso che sia stata inserita al fine di poter dare una possibilità di aggregazione in più ai riders

 pertanto nel caso in cui la salita sia stata dichiarata ma non si presenti alcun riders (oltre ovviamente all'ideatore della salita) non reputo corretto dover conteggiare il bonus aggiuntivo del 10%  

pertanto se questo dovesse essere approvato anche la mia salita del 10 marzo andrebbe decurtata del 10% causa mancanza di altri riders                

 

al fine della partecipazione di altri rider non andrebbero "conteggiati" comunque parenti e familiari

uni-san


468 Discussioni



Profilo - uni-san
13 marzo 2011 alle 20:06:55 Profilo - uni-sanInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Anche per me la questione del testimone può risultare problematica e penso (e spero) che nessuno bari; che tra l'altro non è impossibile nemmeno con il testimone...
Per me la soddisfazione della salita sta nell'averla fatta pedalando e non in altri modi. ...anche se l'idea di un powerglide in salita al 20%...
Aggiungere punti in classifica equivale semplicemente ad uno stimolo prima ed un piacere dopo, in più!


la mia prima salita:
lunedì 7 marzo
melano-rovio
distanza 2km   dislivello 200m   media 10%
punti 20 tondi tondi
per ora solo indicativa in quanto temo di essere in arretrato di almeno un paio di anni con l'iscrizione all'AIM. SmileySmileySmiley


---------------
mentremetabolizzomicidialimelanzanemacedoni
montoilmonociclomordendomirabolantimalghe
mostrandomimaldestromamagicomasterizzandoil
misteriosometa-equilibriodelmagnifico
...MUNI...

gibigibi

Amministratore


733 Discussioni



Profilo - gibigibi
27 marzo 2011 alle 10:06:27 Profilo - gibigibiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 27 marzo 2011 alle 10:07:21

altra salita effettuata  campionato italiano salita

           kh 29 pedivelle 150 maniglia kh

cittiglio (m 264) passo cuvignone (m1036) 

dislivello m 772  pendenza media 8,1% max 13,0%    lunghezza 9.300 m

punti 8,1*9,3= 75,33

1° salita + 2° salita + 3° salita + 4°salita 20,401 + 33,12 + 68,11 + 75,33 TOTALE 196,961

[b] con la maniglia la postura ed il confort sono perfetti anche se a livello di forza non riesco ad aggingere nulla.[/b]

venerdì effettuata la salita e la discesa in modo perfetto ed in giornata muscoli stanchi, sabato fisico quasi perfetto, oggi domenica muscoli DISTRUTTI!!!!

Marco

Responsabile Forum


2393 Discussioni



Profilo - Marco
27 marzo 2011 alle 10:14:17 Profilo - MarcoInvia un messaggio privato Rispondi quotando

Ottimo, dopo queste prime performance di riscaldamento si accettano scommesse:

Il vincitore del campionato italiano supererà o no i 500 punti?

Buone salite a tutti.


---------------
http://www.unaruota.com 
http://www.mad4one.com
da monociclisti per monociclisti!
Luigi


264 Discussioni



Profilo - Luigi
27 marzo 2011 alle 21:16:27 Profilo - LuigiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Bravo gibi  complimenti,
io purtroppo sono ai box, ho le ginocchia che cigolano ............
è da 5 lunghissimi giorni che non pedalo + e penso che resterò fermo ancora per un pò
sono arrabbiatissimo  


Lüis
Mutaito

Responsabile Forum


0 Discussione



Profilo - Mutaito
28 marzo 2011 alle 09:10:35 Profilo - MutaitoInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Originariamente inviato da Luigi:

Bravo gibi  complimenti,
io purtroppo sono ai box, ho le ginocchia che cigolano ............
è da 5 lunghissimi giorni che non pedalo + e penso che resterò fermo ancora per un pò
sono arrabbiatissimo  
Non credo ti possa consolare Luis ma nemmeno le mie ginocchia ultimamente vanno granchè bene, soprattutto quello pluri-operato..

Speriamo ben!
gibigibi

Amministratore


733 Discussioni



Profilo - gibigibi
28 marzo 2011 alle 10:41:22 Profilo - gibigibiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Modificato il 28 marzo 2011 alle 15:09:09

Originariamente inviato da Mutaito:

Non credo ti possa consolare Luis ma nemmeno le mie ginocchia ultimamente vanno granchè bene, soprattutto quello pluri-operato..

Speriamo ben!

la verità è che anche oggi sono fuori uso:

 quadricipiti distrutti

 impossibile fare le scale in discesa se non appoggiandosi allo scorrimano   se va avanti così sono costretto a non fare + le discese o mettere il freno!

lucchetto


117 Discussioni



Profilo - lucchetto
28 marzo 2011 alle 14:11:02 Profilo - lucchettoInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Nooo! A questo punto NO CONTEST!
Se l'unico contendente del Campionato Italiano Salita è fuori gioco, sospendiamo la gara!!!!
gibigibi

Amministratore


733 Discussioni



Profilo - gibigibi
28 marzo 2011 alle 15:08:31 Profilo - gibigibiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Originariamente inviato da lucchetto:

Nooo! A questo punto NO CONTEST!
Se l'unico contendente del Campionato Italiano Salita è fuori gioco, sospendiamo la gara!!!!

hei un momento!

i muscoli sono fuori uso perchè devo cmq affrontare la discesa del ritorno (ma c'è sempre l'arma segreta del freno!!!)

sono convinto che la sola salita potrà eventualmente dare solo una stanchezza passeggera con una buona e sana dormita

sono messo maluccio soprattutto perchè i dolori sono uscito dopo 36 ore quando non me li aspettavo!

 ma per eventuali "necrologi" c'è tempo! bisogna o non bisogna allenarsi per poter fare i 21,5 km dello stelvio?

purtroppo un' uscita a settimana è troppo poco e "si è costretti" ad esagerare

Luigi


264 Discussioni



Profilo - Luigi
28 marzo 2011 alle 17:32:21 Profilo - LuigiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
hei  hei hei due momenti!!
trovo sia bello descrivere anche i momenti negativi , perchè a volte possono essere costruttivi e consolatori "per gli altri" .
Comunque c`è ancora tutto il tempo!!
A noi VIM dalla mente GIOVINASTRA, ci frega sempre l`euforia con la quale affrontiamo queste sfide, poi purtroppo la realtà  "è quella che è" , e da li non si scappa.

COMUNQUE CE LA  FAREMO

Lüis
lucchetto


117 Discussioni



Profilo - lucchetto
29 marzo 2011 alle 00:25:54 Profilo - lucchettoInvia un messaggio privato Rispondi quotando
E allora, perdincibacco, basta con queste lagne! Bando alle autocommiserazioni! Lasciamo nei cassetti le cartelle cliniche! Petto in fuori, pancia in dentro, oliamo le articolazioni... e partite!!!
berghouse

Amministratore


705 Discussioni



Profilo - berghouse
29 marzo 2011 alle 01:07:20 Profilo - berghouseInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Io lo Stelvio con il mono l'ho fatto
con il freno tirato..........
per non "scivolare indietro" hi hi hi hi
mica siamo svizzeri su e giù dai brech
Luis gibigibi ekke stracciate sti giovinastri.
io vi seguirò con la monocariola sanitaria
berg

---------------
Ciò che i giovinastri con i mono non osano,
i VIM già l'han fatto!!!

IKA


140 Discussioni



Profilo - IKA
29 marzo 2011 alle 19:55:28 Profilo - IKAInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Ciao !
Seconda salita :

Partenza : Arogno Pasquee ( 601 m )
Arrivo : Arogno Cottima ( 711 m )
Dislivello : 110 m
Lunghezza : 900m
Pendenza media : (110*100)/900 = 12.2 %
Punti 12.2 * 0.9 = 10.98

Punti totali : 1° salita + 2° Salita =  44.01 + 10.98 = 54.99

Ortika vs VIM luis
1 a 0 per la giovinastra :)

---------------
VIDEO
A NOI... MANCA UNA ROTELLA!!Smiley

gibigibi

Amministratore


733 Discussioni



Profilo - gibigibi
29 marzo 2011 alle 20:04:51 Profilo - gibigibiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Originariamente inviato da IKA:

Seconda salita :

Dislivello : 110 m

brava ika

anche questa interpretazione delle salite (+ salitina che salitona visto i 110 metri di dislivello) potrebbe fare avvicinare anche altri riders a questo tipo di uso del monociclo

il campionato è aperto a tutti, non fate i timidi, forse abbiamo spaventato con discorso della salita dello stelvio ma come vedete anche la salita "dietro casa" può andare bene e come diceva qualcuno alla t.v. (magari i giovinstri non erano ancora nati!) "provare per credere"

Luigi


264 Discussioni



Profilo - Luigi
10 aprile 2011 alle 15:49:38 Profilo - LuigiInvia un messaggio privato Rispondi quotando
Rieccomi (ci) !!

Altra salita effetuata, 
Arogno - Cà Nova fino a Bogo
partenza: 530 m
arrivo: 713 m
dislivello: 183 m
Lunghezza: 2,5 Km
Pendenza media: (183x100) / 2500 = 7,32%
punti 7,32x2,5 = 18,3

Punti Tot. Lüis : 44,01+18,3= 62,31
Punti Tot. Ika : 44,01+10,98+18,3= 73,29

Forza ragazzi,
ogni salita va rispettata ed è rispettata dando i punti che vale, comunque provare per credere !!

Buone pedalate a Tücc

Ciao
Lüis & Ika
 <<  1  2  3  4  5  6  7  >>

 
Media Partners


Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Visitatori
Visitatori Correnti : 35
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti


 
 © AspNuke 
Contattami
Realizzato con ASP-Nuke 2.0.7
Questa pagina è stata eseguita in 0,4726563secondi.
Versione stampabile Versione stampabile